Analisi Social Il caso That Racing Channel

Analisi Social Il caso That Racing Channel

Già posso immaginare la vostra mente che dice….che lo domandi a fare…perché non si capisce il motivo? Il pilu tira sempre, ma è giusto, utilizzare un “immagine bona” per portare traffico al proprio sito/canale/post ecc.? Il canale YouTube di That Racing Channel ha ottenuto i risultati sperati, oppure ha fatto un semplice video acchiappa clic ? Cominciamo con l’Analisi Social.

Se volete sapere, invece, come si possono gestire i Social Network pur non pubblicando delle video/immagini da bonazze, qui c’è un articolo su Aurora Ramazzotti che illustra come si fa.

Analisi Social That Racing Channel

TRC - that racing channel - analisi socialThat Racing Channel (TRC) è un canale YouTube, il suo argomento sono le automobili, non le solite utilitarie, ma le auto sportive, o anche dette le supercar, quelle nate per correre; i video per lo più mostrano le auto truccate…..quindi i video riprendono le alte prestazioni della macchina, il rombo dei motori, le marmitte che cantano, ecc. .

I video sono montati davvero in maniera impeccabile, belli da vedere ed anche emozionanti. Vicino a questa parte più frivola ci sono anche video che raccontano come sia possibile ottenere quei risultati, quali pezzi scegliere e/o montare, quindi un pò di tutorial, sempre fatto con un montaggio molto curato e che non muta lo stile del canale, molto sportivo e di nicchia.

La TRC non è nata da poco, ha nel suo bagagliaio ben 450.000 iscritti, sono pochi?

Diciamo che il segmento a cui si rivolge, come dicevo prima, è molto ristretto, non è un canale che spiega come moddare un auto al cento per cento, ma fa sentire, e vedere le prestazioni dell’auto preparata, nemmeno dal punto di vista stilistico, ma si concentra sulla modifica delle prestazioni del motore, cercando il punto massimo di velocità, quindi credo che sia una cosa dedicata a pochi “eletti”.

Consulenza Gratuita
Anche tu hai bisogno dell’analisi dei tuoi Social? Vuoi essere sicuro che lo fai bene?
Compila questo form e sarai ricontattato per una prima Consulenza Gratuita!!!

TRC non è solo YouTube

Nell’analisi social che ho portato avanti ho visto che TRC non è solo concentrata sul canale YouTube, anzi usa anche altri Social come Facebook, Google+, Instagram…il sito web?

Nei vari social, nella sezione informazioni c’è il link, ma il sito non è in funzione, o meglio è registrato ma non lo utilizzano.

E’ un modo per poter lavorare solo con i Social, ed essere visibile solo con questi sistemi, e la TRC a mio parere sta facendo un buon lavoro, addirittura hanno fatto delle magliette che vendono tramite il sito Teespring.com, il link, ovviamente è presente tra i post, i video, e la sezione informazione delle varie pagine Social.

Questi sono i link dei Social Facebook, Instagram, Google+ .

Analisi social della pagina di Facebook

Questa è la sua copertina:

copertina facebook TRC

La pagina di Facebook ha 313.000 fan, le sue pubblicazioni, riferite alla quantità giornaliera dei post, è intorno ai sei o sette post al giorno. I tipi di post sono legati ai video, foto, e soprattutto di condivisione di articoli di siti specializzati del mondo delle supercar.

Una cosa da notare è la presenza dei video, ovviamente tanti, ma a differenza del canale, il video di Facebook è al massimo di due minuti e mezzo, tre, anche se sul canale di YouTube ci sono video anche più lunghi.

Analisi Social di Google+

Questa la copertina:

copertina G+ TRC

Il social più screditato del web, il social che per molti non ha senso; guardando questa pagina mi vien da dire, chi lo dice? Forse chi dice queste cose non usa questo social come si deve, perché questa è una pagina con dei numeri davvero importanti ha 4.890 follower e più, i post hanno un minimo di una decina di commenti e una decina di +. Tutto quello che è condiviso è riferito solo ed esclusivamente ai video del canale, ovviamente.

Analisi social Instagram

copertina instagram TRC

Su Instagram si lavora esclusivamente con immagini, di video ce ne sono pochissimi, sono tutte immagini con riferimento alle auto, parti di motore, e sprint in velocità, ovviamente sono cose molto ricercate, non sono per nulla immagini improvvisate, oppure scattate con il cellulare giusto per pubblicare qualcosa, anzi, sono immagini molto belle e nitide. Ha un suo hashtag #thatracingchannel #TRC e alla pubblicazione della foto aggiunge sempre l’hashtag con il nome dell’auto o del tipo di motore montato.

Consulenza Gratuita
Quali sono i Social Network che utilizzi per la tua strategia digitale, sei sicuro di usarli in maniera corretta? Vuoi sapere come dovresti fare?
Compila questo form e sarai ricontattato per una prima Consulenza Gratuita!!!

Ma arriviamo alla conclusione…tutto questo giro di parole per dire?

Niente 😀 😀 😀 😀 ovviamente scherzo!!!

Dall’analisi Social del canale YouTube, Facebook, G+, Instagram sono balzate davanti ai miei occhi delle situazioni interessanti.

Molti, tanti, usano le immagini di donne per poter acchiappare i click, ovviamente immagini di donne belle, preparate a puntino, provocanti, ma siamo sicuri che ne sanno trarre beneficio?

Io penso di no, perché sbagliano il modo per cui fanno questo tipo di scelta, perché magari il loro target non è pronto ad accettare una cosa simile, oppure perché la loro community non è frequentata solo da persone che vedono la bella gnoccolona come contorno, ma il piatto forte, nel caso di TRC, sono le supercar.

Il problema che sollevavo è accaduto al post pubblicitario, pubblicato da Cristina Buccino per l’azienda di costumi 2Bikini, a questo link trovate quello che è accaduto, anche con le immagini di riferimento 😉 .

Dopo questa piccola parentesi riprendi fiato per il rush finale….

Ho analizzato questa realtà perché la cosa che mi ha colpito di più sono stati i commenti presenti su i social, nella maggioranza dei casi legati ai motori, alla performance dell’auto, alla sua prestazione ecc. ovviamente la bella donna tira sempre, ed emoziona, perché nel nostro subcosciente, l’anima masculilla, scatta la molla “Se ho quella macchina, avrò quella femmina al mio fianco…devo averla” ed ecco che il gioco è fatto, ecco come un semplice video, che all’inizio può sembrare un semplice acchiappa click, invece diventa qualcosa che emoziona e che suscita una sorta di emulazione, e quindi volontà di conoscere altro, ma soprattutto di procurarsi quel tipo di auto, con quelle modifiche sopra, in termini di marketing, questo significa “Stimolare il desiderio d’acquisto anche se non c’è un bisogno primario”.

Consulenza Gratuita
Non mi dire che anche tu fai spam d’immagini di un certo tipo, oppure usi frasi del tipo “clicca qui e scoprirai che..” .
Credo che dovresti cominciare a capire che i Social Network sono formati da persone e che devono essere trattate in un certo modo. Vuoi sapere come?
Compila questo form e sarai ricontattato per una prima Consulenza Gratuita!!!

Ovviamente non tutti i commenti sono tutti in riferimento alle auto, visto la presenza di una bella guagliona in video, non dimenticate mai che la mamma dei trollatori e dei profili fake è sempre incinta 😉

Un pò di Tips riassuntive

Le immagini sexy, se ben usate, possono portare una grande forza al messaggio, e non servono solo per fare gli acchiappa clic.
Se i Social Network sono usati per bene, sfruttando tutte le dinamiche possibili, possono portare anche da soli il brand, senza aver per forza bisogno di un sito web.

e infine la terza e ultima….

La cosa più importante sono sempre i contenuti, sono solo loro che possono garantire un proselitismo, e una buona attività sul web; potrete anche utilizzare le immagini porno, ma saranno fine a se stesse, non porteranno nulla di costruttivo!
Posted in Case Study, Internet, Social Network and tagged , , , , , .

Rispondi